Parigi in Love – Visitarla in 5 gg

Parigi è la città degli innamorati per eccellenza.

Io e la mia compagna prenotammo pochi giorni nella capitale Francese a inizio del 2016 per un viaggio  immerso nello zucchero.

Precisamente nel “Oops! Hostel”

Un nome molto fantasioso, vero?

Partimmo per l’epifania, esattamente un mese dopo la tragedia di Charlie Hebdo.

Nonostante i timori per un nuovo attentato riuscimmo a visitare l’intera metropoli a eccezione del quartiere israeliano per ovvi motivi.

All’arrivo ci dirigemmo sotto la Torre Eiffel per un lungo bacio sdolcinato.

Tappa tipica da turista italiano ma non potemmo evitarlo.

torre eiffel tower eiffel tour eiffel torre eiffel tour eiffel paris parigi supereroinviaggio

In cinque giorni visitammo le location prefissate a discapito dei piedi gonfi che supplicavano pietà.

Ci riuscimmo perché in ogni viaggio seguo metodicamente delle linee guida da cui non mi discosto.

Forse ti potrebbero essere utile.

Tips:

  • Per non svenarti con la metro portati una fototessera nel portafoglio e paga in biglietteria il settimanale per spostarti come, quando e dove vuoi in piena libertà.

  • Cerca di pianificare il tuo viaggio in base a eventi a tema e agli ingressi gratuiti nei musei che si tengono generalmente la prima o l’ultima domenica del mese.

Cosa Vedere:

Oltre ai tipici monumenti che sicuramente conoscerai:

  • Il Louvre

  • La Cattedrale del Sacro Cuore

  • L’Arco di Trionfo

  • Gli Champs-Élysées

  • Notre Dame ( ora in ristrutturazione a causa dell’incendio di metà Aprile 2019 ).

Non dimenticarti di scattare divertenti fotografie al Museo Planet 3D e di portare tuo figlio da Minni & Topolino a Disneyland Paris.

Inoltre il Moulin Rouge è una fermata obbligatoria.

Quando ti capiterà di vedere le reinterpretazioni dei successi della Belle Epoque e bere champagne comodo al tuo tavolo privè ?

burlesque paris parigi parigisey Moulin Rouge supereroinviaggio
disneyland paris parigi supereroinviaggio

Prima di tornare a casa tornammo alla Torre Eiffel.

Indovina?

Una pista di pattinaggio gratuita era lì ad aspettarci al secondo piano.

Ci divertimmo da matti e il tempo trascorse così velocemente che ci dovettero cacciare.

Quando Visitare Parigi:

Dicembre o Inizio Gennaio sono i mesi migliori per viverla appieno tra luci e mercatini natalizi.

Ma ricordati di prenotare tramite siti compara prezzi ( es: momondo e skyscanner ) almeno cinque o sei mesi prima della partenza altrimenti i costi della tua vacanza inizieranno a lievitare.

Dimenticavo..

Hai già una mappa della città?

Non affidarti sempre a Google Maps.

Scarabocchiarla con nomi di ristoranti o zone poco turistiche potrebbe essere un passatempo domenicale simpatico.

Le mia è un souvenir colma di ricordi che mostro come un trofeo nella libreria di casa.

 

Se vuoi informazioni sui migliori Hotel di Lusso a Parigi leggi questo articolo:

Natale a Parigi in Hotel ⭐⭐⭐⭐⭐ 

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su print
Condividi su email

Iscriviti alla

⬇Condividi i tuoi Viaggi e..⬇

Info su di Noi

Informazioni

© Tutti i diritti Riservati Web Master Mansi Damiano